Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2009

blue_15_20

img_2739

Recensione ristorante.

Iniziamo col dire che se fossimo stati ispettori della Michelin non avremmo confermato le prestigiose due stelle di cui si fregia il ristorante di punta dell’eccellente e costosissimo Capri Palace.
Precisiamo: non si mangia male, anzi. Oliver Glowig, chef teutonico con esperienze italiane (Marchesi), è bravo, ma nessun piatto, ad eccezione di una spigola davvero sopra le righe, è risucito a farci trasalire.

 

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

blue_15_20

Img_2736

Recensione ristorante.

Non c’è luogo al mondo come Las Vegas. Non c’è luogo al mondo dove si possono spendere così facilmente, quasi senza accorgersene, i propri soldi. Un enorme luna park, incentrato sui casinò (oltre 2000) e sulla vita sregolata, senza freni. Negli ultimi anni, però, c’è stata una inversione di tendenza, specie in campo gastronomico: oramai i buffet all-you-can-eat a 9,99 dollari costituiscono solo una minima parte della offerta di ristorazione. Sono molti i grandi chef, affermatisi altrove, che hanno aperto le “filiali” dei loro ristoranti nei lussuosissimi e pacchiani hotel della città del gioco.
Guy Savoy, Joel Robuchon, Nobu..per citarne solo alcuni.

(altro…)

Read Full Post »

blue_15_20

Img_2736

Recensione ristorante.

Tra innovazione e tradizione per ora prevale la seconda sensazione.
I fratelli Costardi stanno movimentando la cucina dell’alto Piemonte e si stanno rivelando sempre più concreti e convincenti. Alcune provocazioni , incertezze o apparenti bizzarrie sono ormai relegate al passato.

(altro…)

Read Full Post »

blue_15_20

Img_2736

Recensione ristorante.

Cosa ci fa uno chef dell’Essex a Copenaghen ? Ma che domande … ha seguito la gonna della sua amata !

Formatosi alla corte di Marco Pierre White, l’oggi quarantenne Paul Cunningham, chef inglese, dopo essersi trasferito a Copenaghen nel 1994, inizia la sua avventura al The Paul, all’interno del parco divertimenti di Tivoli, nel 2003. E subito dopo 7 mesi arriva la stella Michelin.

(altro…)

Read Full Post »

blue_16_20

Img_2736

Recensione ristorante.

Una bella scommessa quella dei proprietari del bellissimo Hotel Terme Manzi di Casamicciola ( per chi non lo sapesse uno dei sei Comuni in cui si divide la splendida isola di Ischia ) di dedicare uno dei tre ristoranti dell’albergo ad una cucina che pur non perdendo di vista la territorialità e le tradizioni fosse giocata maggiormente sulle corde dell’innovazione e della creatività. Ed una scommessa vinta. Possiamo dirlo dopo aver testato la mano assolutamente felice del bravo Nino Di Costanzo, ischitano DOC con un passato in giro per il mondo ed in particolare un legame particolarmente stretto con Gaetano Trovato dell’Arnolfo in Colle Val d’Elsa.

(altro…)

Read Full Post »

red_13_20

Img_2736

Recensione ristorante.

Finalmente al Savini !!!

La location è tra le più prestigiose di Milano, nella Galleria che ne è da sempre il salotto buono.
La sala è elegante e raffinata, fra stucchi e soffitti decorati, avvolgente e tranquilla, giocata com’è nei toni caldi del legno e del crema delle sontuose tovaglie di pesante raso.
Il servizio è impeccabile, professionale ma con una cordialità d’altri tempi, competente, affiatato e puntuale.

(altro…)

Read Full Post »

red_17_20

Img_2736

Recensione ristorante.

Il Matsalen è il ristorante di punta del Grand Hotel di Stoccolma, che ha affidato da un paio d’anni le sue cucine al bravissimo Mathias Dahlgren, già stellato in quel Bon Lloc che aveva cambiato la scena svedese a inizio anni 2000, trovando una via personale all’alta cucina in un paese in cui questa era sempre stata intesa come sinonimo di cucina francese. Ed è un’esperienza davvero interessante perché, ancora una volta, mostra come in Scandinavia sia oramai presente una generazione di cuochi e ristoratori di grande personalità, che non scimmiottano tendenze altrui ma che sanno valorizzare le tradizioni culinarie e di ospitalità loro proprie.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »